Prenota ora
Richiedi Informazioni
Prenota on-line e ricevi i seguenti benefit:
  • Miglior Tariffa Garantita
  • Late check out (su disponibilità)
  • Welcome cocktail all'arrivo
  • Wi-fi gratuito
  • iPad gratuito
×

Succede a Roma

Sotto elencata una selezione degli eventi culturali più importanti a Roma scelti per Voi dal Concierge di Palazzo Manfredi

 

Il Mercato Centrale di Roma Termini

Nell'ala Mazzoniana delle scalo ferroviario capitolino si è da poco inaugurato il Mercato Centrale di Roma, una struttura di ben 2500 metri quadrati con un ristorante, una sala eventi e oltre 20 botteghe, ciascuna delle quali con un proprio spazio espositivo e un laboratorio per la preparazione delle raffinatezze alimentari. Ideato dall'imprenditore Umberto Montano, il nuovo mercato ha come punto di forza la popolarità, data sia dai piatti tipici proposti che dal prezzo di acquisto notevolmente basso. L'emporio sorge in uno dei quartieri più affascinanti della Capitale, l'Esquilino, il più tollerante e multietnico della città, da anni purtroppo trascurato, male e poco valorizzato, fortemente lasciato al degrado. Quest'opera di riqualificazione è, quindi, in perfetta linea con quella attuata già a Firenze dal 2014 dove, un simile spazio, ha risollevato le sorti del quartiere San Lorenzo.
Il punto nevralgico del mercato a Termini è costituito dalla Cappa Mazzoniana, realizzata negli anni Trenta dall'ingegnere e architetto Angiolo Mazzoni. Da essa si snoda la rete delle botteghe, laboratori e banconi espositivi per gli amanti del gusto, dove esplorare e curiosare è già più che assaporare e acquistare.

Mostre al Maxxi- Museo Nazionale delle arti del XXI secolo

THE JAPANESE HOUSE
Dal 9 novembre al 6 febbraio
La mostra racconta l'importanza del progetto della casa in Giappone attraverso il lavoro di archistar come Kenzo Tange, Toyo Ito, Kazuyo Sejima e Shigeru Ban, e dei loro maestri meno conosciuti in occidente come Shirai, Shinohara, Sakamoto e di giovani straordinariamente promettenti.
Convivenza tra tradizione e innovazione architettonica, tra natura e artificio, materiali antichi e tecnologicamente evoluti: lo spazio domestico è la chiave d'accesso all'intera cultura metropolitana del Giappone di oggi.
CARLO SCARPA E IL GIAPPONE
Dal 9 novembre al 6 febbraio
In occasione della mostra The Japanese House, un approfondimento sulle molteplici e radicate ragioni che legano l'architetto e designer Carlo Scarpa al Giappone, alla sua cultura architettonica, alla sua letteratura, alle sue tradizioni storiche, culturali e costruttive.

Stadio di Domiziano

Primo e unico esempio di stadio di atletica in muratura costruito a Roma, dichiarato patrimonio Unesco e aperto al pubblico dal 2014. Lo Stadio di Domiziano, i cui resti si trovano a piazza Navona, a circa 4,50 metri dal piano stradale, è un'area archeologica, aperta e visitabile tutti i giorni, che offre al pubblico l'opportunità di conoscere, grazie anche a pannelli e schermi esplicativi, la storia della piazza e dello sport praticato in quel luogo, con riferimento alle attività agonistiche dall'antica Grecia alla Roma imperiale. Numerosi eventi in programma, incontri e dibattiti cultutrali, mostre ed esposizioni temporanee.

Il Quirinale: la visita del Palazzo

Nuovi percorsi di visita alla scoperta del Quirinale, il Palazzo sede della Presidenza della Repubblica italiana. Le aperture quotidiane consentono l'ingresso a nuovi ambienti, con la possibilità di scegliere tra due percorsi per ammirare un patrimonio di arte, storia e cultura di valore inestimabile. Il percorso breve permette l'accesso al Piano Nobile e al Piano terra, dove è possibile visitare anche la mostra sulla storia del Palazzo, l'esposizione dello Statuto Albertino e della Costituzione italiana, oltre a innumerevoli documenti storici, per la durata di circa un'ora. Il percorso completo, della durata di due ore e trenta minuti, comprende oltre al primo percorso anche la visita alla Vasella con l'esposizione di servizi da tavola di notevole pregio, ai Giardini, al Museo e alla Galleria delle Carrozze, dove sono conservate le carrozze di gala utilizzate fino al 1939 e, per ultima, la Galleria dei Finimenti sabaudi.

 

 

 

 

  • Succede a Roma - photo 1

Succede a Roma

Sotto elencata una selezione degli eventi culturali più importanti a Roma scelti per Voi dal Concierge di Palazzo Manfredi

 

Il Mercato Centrale di Roma Termini

Nell'ala Mazzoniana delle scalo ferroviario capitolino si è da poco inaugurato il Mercato Centrale di Roma, una struttura di ben 2500 metri quadrati con un ristorante, una sala eventi e oltre 20 botteghe, ciascuna delle quali con un proprio spazio espositivo e un laboratorio per la preparazione delle raffinatezze alimentari. Ideato dall'imprenditore Umberto Montano, il nuovo mercato ha come punto di forza la popolarità, data sia dai piatti tipici proposti che dal prezzo di acquisto notevolmente basso. L'emporio sorge in uno dei quartieri più affascinanti della Capitale, l'Esquilino, il più tollerante e multietnico della città, da anni purtroppo trascurato, male e poco valorizzato, fortemente lasciato al degrado. Quest'opera di riqualificazione è, quindi, in perfetta linea con quella attuata già a Firenze dal 2014 dove, un simile spazio, ha risollevato le sorti del quartiere San Lorenzo.
Il punto nevralgico del mercato a Termini è costituito dalla Cappa Mazzoniana, realizzata negli anni Trenta dall'ingegnere e architetto Angiolo Mazzoni. Da essa si snoda la rete delle botteghe, laboratori e banconi espositivi per gli amanti del gusto, dove esplorare e curiosare è già più che assaporare e acquistare.

Mostre al Maxxi- Museo Nazionale delle arti del XXI secolo

THE JAPANESE HOUSE
Dal 9 novembre al 6 febbraio
La mostra racconta l'importanza del progetto della casa in Giappone attraverso il lavoro di archistar come Kenzo Tange, Toyo Ito, Kazuyo Sejima e Shigeru Ban, e dei loro maestri meno conosciuti in occidente come Shirai, Shinohara, Sakamoto e di giovani straordinariamente promettenti.
Convivenza tra tradizione e innovazione architettonica, tra natura e artificio, materiali antichi e tecnologicamente evoluti: lo spazio domestico è la chiave d'accesso all'intera cultura metropolitana del Giappone di oggi.
CARLO SCARPA E IL GIAPPONE
Dal 9 novembre al 6 febbraio
In occasione della mostra The Japanese House, un approfondimento sulle molteplici e radicate ragioni che legano l'architetto e designer Carlo Scarpa al Giappone, alla sua cultura architettonica, alla sua letteratura, alle sue tradizioni storiche, culturali e costruttive.

Stadio di Domiziano

Primo e unico esempio di stadio di atletica in muratura costruito a Roma, dichiarato patrimonio Unesco e aperto al pubblico dal 2014. Lo Stadio di Domiziano, i cui resti si trovano a piazza Navona, a circa 4,50 metri dal piano stradale, è un'area archeologica, aperta e visitabile tutti i giorni, che offre al pubblico l'opportunità di conoscere, grazie anche a pannelli e schermi esplicativi, la storia della piazza e dello sport praticato in quel luogo, con riferimento alle attività agonistiche dall'antica Grecia alla Roma imperiale. Numerosi eventi in programma, incontri e dibattiti cultutrali, mostre ed esposizioni temporanee.

Il Quirinale: la visita del Palazzo

Nuovi percorsi di visita alla scoperta del Quirinale, il Palazzo sede della Presidenza della Repubblica italiana. Le aperture quotidiane consentono l'ingresso a nuovi ambienti, con la possibilità di scegliere tra due percorsi per ammirare un patrimonio di arte, storia e cultura di valore inestimabile. Il percorso breve permette l'accesso al Piano Nobile e al Piano terra, dove è possibile visitare anche la mostra sulla storia del Palazzo, l'esposizione dello Statuto Albertino e della Costituzione italiana, oltre a innumerevoli documenti storici, per la durata di circa un'ora. Il percorso completo, della durata di due ore e trenta minuti, comprende oltre al primo percorso anche la visita alla Vasella con l'esposizione di servizi da tavola di notevole pregio, ai Giardini, al Museo e alla Galleria delle Carrozze, dove sono conservate le carrozze di gala utilizzate fino al 1939 e, per ultima, la Galleria dei Finimenti sabaudi.

 

 

 

 

OK

Visitando questo sito, acconsente all'uso di cookie per fini comprendenti la pubblicità e l'analisi.
Ulteriori informazioni